mercoledì 10 marzo 2010

Che si può fare con delle belle foglie grandi di cavolo-verza Bio?

Ecco una bella ricettina inventata domenica pomeriggio...avevo del cavolo verza bio...del pollo congelato, una salamella in frizer, un uovo e del prezzemolo.....
Da questi ingredienti è partito tutto!

Lista degli avanzi:

4 foglie grandi di cavolo verza
1 salamella (decongelata)
1/4 di pollo allo spiedo avanzato (che ho decongelato)
1 uovo
abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato
pane vecchio avanzato grattugiato
prezzemolo tritato
sale e pepe

dovrebbe esserci tutto....

Per prima cosa ho sbollentato le foglie di verza in acqua bollente salata per 2 minuti circa e le ho asciugate con carta assorbente, le ho private della parte più dura e le ho messe da parte.

Ho tritato nel tritatutto il pollo disossato e ho messo nel robot con la lama impastatrice: la salamella sbriciolata e privata della pelle, il pollo tritato, il parmigiano, il prezzemolo, il pangrattato, sale e pepe. Ho mescolato il tutto per bene poi ho aggiunto l'uovo intero. Ho mescolato ancora per qualche secondo. Il ripieno era pronto! (si possono aggiungere anche altre cose: zucchini gia cotti, pecorino grattugiato....oppure si potrebbe fare con un ripieno di salamino e riso avanzato...)

Ho unto una teglia, ho preso le foglie di cavolo verza sbolentate e ho messo un po' di ripieno al centro di ognuna. Dopodiché le ho chiuse 'a pacchetto' e adagiate nella teglia con la chiusura verso il basso per evitare che si aprissero in cottura.
Dato che avevo anche della provola affumicata aperta, ho preparato 4 striscioline e le ho messe a fondere sopra i fagottini di cavolo verza.

Le ho infornate in forno già caldo a 180°C per 15 minuti (i primi 10 minuti coperte con un foglio di alluminio).

Eccole!

domenica 7 marzo 2010

Linzer Torte (da una ricetta di Luca Montersino)

Ingredienti ‘frolla Linzer’

50g zucchero a velo
280g burro
300g farina 00
12g rum
125g tuorli sodi
Cannella in polvere
1 buccia di limone grattugiata

Ripieno

400g confettura di lamponi (o frutti di bosco)

Montare con una frusta elettrica il burro morbido con lo zucchero a velo, la cannella in polvere, la buccia di limone grattugiata e il rum. Quando il composto risultà spumoso aggiungere i tuorli sodi passati al setaccio e, in ultimo, la farina. Mescolare il tutto, il meno possibile!


Mettere la pasta ottenuta in una tasca da pasticcere (o in una siringa da dolci) munita di bocchetta rigata e dosare la pasta negli stampini da crostatina (io ho usato quelli più piccoli da muffin...) senza imburrarli (c’è già abbastanza burro nell’impasto, si steccheranno senza problemi!), formando il fondo e il bordo. Riempire le tortine con la confettura e, sempre con la tasca da pasticcere, decorare con delle righe di pasta.

Cuocere in forno caldo a 180°C per 15-20 minuti, fino a doratura. Lasciare raffreddare e sformare gli stampini.